15 mag 2013

Per i 90 anni di Giuseppe Richebuono

Questo tema non è alpinistico, ma riguarda un "patrimonio" di Cortina, il professor Giuseppe Richebuono.
Conosciuto da molti  amichevolmente come “Bepe”, non ha certo bisogno di presentazione. Per almeno mezzo secolo ha studiato, con metodo e competenza, le millenarie vicende della valle d'Ampezzo,  compulsando documenti antichi, scrivendo articoli e opuscoli, tenendo conferenze e riunendo tutto nella monumentale “Storia d’Ampezzo”, pubblicata in quattro edizioni, l’ultima delle quali dalla Cooperativa di Cortina nel 2008. 
In occasione del novantesimo compleanno, caduto nei giorni scorsi, il sottoscritto (spero a nome di tanti paesani e di coloro che tramite lui hanno conosciuto ed amato la storia del paese), ritiene giusto rivolgergli un fervido augurio di “Buon 90°!” con l’auspicio, parafrasando il contenuto di un biglietto che mi ha scritto di recente, “… de podé ancora fei algo delvès par i anpezane.” ("... di poter ancora fare qualcosa di buono per gli ampezzani."). Auguri, caro Bepe!

"Pala di Marco" sul Mondeciasadió: una probabile prima sci-alpinistica?

Una foto, scattata dal salotto in questi ultimi giorni d'autunno prima dell'arrivo della neve, al crestone di Mondeciasadió - risal...